Come ha speso 760mila euro: le tre cose che nessuno sa su di lui
Il nome di Nicolò Scalfi ai più attenti su quanto circola nel mondo della televisione non suona certamente nuovo. Parliamo infatti del plurivincitore di Caduta libera, che in tanti mesi di vittorie nel game show condotto da Gerry Scotti ha vinto oltre 700mila euro. Nei mesi scorsi il giovane pupillo dello zio Gerry ha raccontato come ha investito la importane cifra guadagnata grazie ai vari successi.
Nicolò Scalfi, tre curiosità sul concorrente de La pupa e il secchione: le cose che nessuno sapeva
“Sono andato in vacanza a Barcellona con i miei amici. Poi ho regalato a mamma una nuova cucina e a lungo termine li ho investiti per pagarmi gli studi. Ora cambierò l’auto, ma non prenderò niente di impegnativo” ha raccontato Nicolò Scalfi nei mesi scorsi. Nel frattempo il bresciano è tornato sul piccolo schermo ed è tra i concorrenti de La pupa e il secchione di Barbara D’Urso.
Nicolò Scalfi si avvicina a Vera Miales: sorpresa a La pupa e il secchione
Nelle scorse ore Nicolò Scalfi, attualmente impegnato nel ruolo di secchione ne La pupa e il secchione, è stato chiacchieratissimo sul web. Il motivo? Un forte avvicinamento con la modella Vera Miales, già nota al pubblico per la storia con Amedeo Goria. A confermare la chimica tra i due è stata Barbara D’Urso, padrona di casa del programma.
Nicolò Scalfi si avvicina a Vera Miales: sorpresa a La pupa e il secchione
“Nella villa c’è un feeling particolare tra il campione di Caduta Libera Nicolò Scalfi e la futura moglie di Amedeo Goria, Vera Miales“. Si parla di una doccia bollente tra i due, chissà che nelle prossime ore non possano emergere ulteriori dettagli.
Nicolò Scalfi, il sogno dopo La pupa e il secchione: la rivelazione
Nicolò Scalfi, che dopo l’ultimo trionfo a Caduta Libera si è tuffato nella esperienza a La pupa e il secchione, ha ammesso di avere le idee chiare sul futuro. Il giovane infatti vorrebbe diventare un giornalista sportivo e proprio di recente ha avviato una collaborazione con una testata giornalistica del bresciano.